logo di stampa italiano
 
 
Sei in: Schemi di Bilancio consolidato » Conto Economico Consolidato

5 Altri ricavi operativi

 

Gli altri ricavi operativi ammontano a euro 50.295 mila. Di seguito la relativa composizione.

mln/€20062005Variazioni
Rimborsi assicurativi2.0524.245-2.193
Vendite materiali e scorte a terzi676214462
Quote contributi in c/impianto2.8652.518347
Contributi in conto esercizio e da raccolta differenziata10.1306.6983.432
Locazioni attive1.9168041.112
Utilizzo fondi2.5754.095-1.520
Plusvalenze da cessione di beni7.6573.2744.383
Rimborso costi1.01099119
Altri21.41411.9329.482
Totale50.29534.77115.524

La voce “Rimborsi assicurativi” riporta una variazione in diminuzione rispetto all’esercizio precedente dovuta principalmente all’escussione, nel corso del primo semestre 2005, di una polizza di garanzia da parte della controllata Frullo Energia Ambiente SrL per euro migliaia 2.500.

La voce “Contributi in conto esercizio e da raccolta differenziata” riporta una variazione in aumento rispetto all’esercizio precedente per euro 3.432 migliaia dovuta al perfezionamento da parte della Capogruppo del nuovo accordo Anci Conai 2004-2008 che ha consentito di stipulare le convenzioni tra Hera SpA e i Consorzi di Filiera Conai (Cial, Cna, Comico, Corepla, Rilegno) per la raccolta differenziata e il recupero energetico.

La voce “Utilizzo fondi” riporta una variazione in diminuzione rispetto all’esercizio precedente dovuta a minori costi sostenuti in relazione alla gestione del post mortem delle discariche chiuse, per euro migliaia 1.336.

La voce “Plusvalenze da cessione di beni” evidenzia un significativo incremento rispetto all’esercizio precedente dovuto a vendite da parte della Capogruppo di immobili e terreni.

La voce “Altri” è costituita principalmente da ricavi per acque meteoriche (euro migliaia 4.535 nel 2006 ed euro migliaia 4.427 nel 2005), ricavi generati da titoli di efficienza energetica (certificati bianchi e grigi) e da proventi di continuità del servizio elettrico.   La  variazione rispetto all’esercizio precedente è dovuta per euro migliaia 1.300 al consolidamento integrale del Gruppo Aspes  e per euro migliaia 7.085 dall’incremento dei ricavi generati da titoli di efficienza energetica (certificati bianchi e grigi) e da proventi di continuità del servizio elettrico.

I ricavi più sopra commentati includono proventi di natura ricorrente ad eccezione delle plusvalenze da cessione di beni.