logo di stampa italiano
 
 
Sei in: Analisi per Area d'Affari » Area Energia Elettrica

Area energia elettrica

L’Area Energia elettrica del Gruppo, con l’integrazione di Meta e con l’acquisizione della rete ex-Enel della provincia di Modena ha acquisito una dimensione percentuale che, a parità di perimetro con il 2005 sarebbe stata del 6,5%, ma con il consolidamento dell’area pesarese che non opera in questo business, l’aumento risulta contenuto al 5,9%. Ricordiamo che, prima dell’acquisizione dell’area modenese, il peso percentuale non superava il 2,8%

(mln/€)

31-dic-05
pro-forma

31-dic-06

Var. Ass.

Var. %

Margine operativo lordo area22,525,2+2,7+12,2%
Margine operativo lordo gruppo386,4426,7+40,3+10,4%
Peso percentuale5,8%5,9%+0,1 p.p.

 

 

Anche nell’Area Energia Elettrica si è riscontrato l’aumento del costo della materia prima, già evidenziato per l’Area Gas ma, in funzione della limitata disponibilità di energia elettrica, si è ritenuto opportuno il riposizionamento verso i clienti a marginalità più elevata come già evidenziato nelle chiusure precedenti.

Di seguito si propone l’analisi dei risultati dell’area energia elettrica

Conto economico
(mln/€)

31-dic-05
pro-forma

Inc%

31-dic-06

Inc%

Var. Ass.

Var. %

Ricavi396,7

 

389,4

 

-7,3-1,8%
Costi operativi(369,6)-93,2%(362,1)-93,0%+7,5-2,0%
Costi del personale(9,2)-2,3%(16,0)-4,1%-6,8+73,8%
Costi capitalizzati4,61,2%14,03,6%+9,4+205,6%
Margine operativo lordo22,55,7%25,26,5%+2,7+12,2%
 

I ricavi di vendita diminuiscono dell’1,8%, passando da 396,7 milioni di euro del 2005 ai 389,4 del 2006; su tale risultato hanno rilevanza pur con dinamiche diverse tre fattori principali: il citato aumento del costo della materia prima trasferito sul prezzo di vendita, un aumento dei volumi venduti a clienti vincolati legato prevalentemente all’acquisizione della rete ex-Enel e un consistente calo dei volumi venduti ai clienti idonei dovuto al riposizionamento commerciale oltre che all’aumentata pressione competitiva.

(milioni di euro)

31-dic-05
pro-forma

Inc%

31-dic-06

Inc%

Var. Ass.

Var. %

Ricavi da vendita280,150,0%271,450,0%-8,7-3,1%
- di cui clienti vincolati55,910,0%73,013,4%+17,1+30,5%
- di cui clienti idonei224,240,0%198,436,6%-25,8-11,5%
Ricavi da distribuzione40,07,1%43,48,0%+3,4+8,6%
Altro76,613,7%74,613,7%-2,0-2,7%
Totale ricavi560,2100,0%542,7100,0%-17,5-3,1%
 

I Costi operativi diminuiscono per le minori quantità vendute e nonostante i maggiori lavori capitalizzati.

Il Costo del personale aumenta in modo sensibile sia per l’acquisizione della rete ex Enel della provincia di Modena che per i maggiori lavori capitalizzati.

I dati quantitativi dell’area per tipologia di clientela che seguono evidenziano l’andamento dei volumi legato alle politiche di gestione sopra descritte:

Dati quantitativi31-dic-'05
pro-forma
31-dic-'06Var. Ass.Var. %
Numero clienti (unità in migliaia)177,5263,7+86,2+48,6%
di cui vincolati / sola distribuzione165,8246,2+80,4+48,4%
di cui idonei11,617,5+5,9+50,5%
Volumi venduti (Gw/h)3.754,83.133,1-621,7-16,6%
Clienti vincolati720,1828,4+108,3+15,0%
Clienti idonei3.034,72.304,7-730,0-24,1%
 

Il Margine Operativo Lordo si incrementa rispetto al 2005, passando da 22,5 a 25,2 milioni di euro, +12,2%, nonostante i minori volumi venduti, grazie al contributo della rete ex-Enel, alle sinergie permesse dall’incorporazione dell’area modenese e confermando l’efficacia delle azioni commerciali intraprese.

 
Allegati